Vai al contenuto
Avvertimento: Per migliorare l'esperienza utente su questo sito utilizza i cookie

Una tazza per il tuo bambino: quando usare quale modello?

Superato il primo periodo di allattamento al seno o con il biberon, e una volta diventato un po’ più grande, il tuo bambino potrà imparare poco a poco a bere da solo da una tazza. Sono disponibili modelli adeguati a ogni fase di questo processo di apprendimento. In questo articolo ti sveliamo quale tazza è più adatta al tuo bambino in ognuna di queste tappe.

 

tazza per bambini

Dal biberon alla tazza 

Bere da una tazza è un’abilità che i bambini imparano gradualmente. L’intero processo inizia quando hanno, in media, quattro mesi di vita e dura in totale quindici mesi circa.

Anche se molte tazze presentano un’indicazione dell’età, non seguirla ciecamente. Ogni bambino, infatti, ha i propri tempi per imparare a bere. Perciò quale tazza dare al tuo bambino dipenderà dal suo sviluppo in quel dato momento.

La tazza giusta per il tuo bambino

A seconda della capacità motoria orale e della coordinazione occhio-mano del tuo bambino, potrai utilizzare uno di questi quattro modelli.

1. Tazza training

Una tazza training è dotata di succhietto e di maniglie morbide ed ergonomiche. Questo modello farà avvicinare il tuo bambino all’uso della tazza e gli insegnerà a tenerla in mano. Nel frattempo, inoltre, potrai continuare a nutrirlo con il biberon.

Quando? A partire dai 4 mesi per bambini che riescono a stare seduti con un sostegno

2. Tazza con beccuccio

Le tazze con beccuccio favoriscono il passaggio al movimento di suzione. Poiché il beccuccio solitamente è morbido, non può danneggiare le gengive.

Quando? A partire dai 6 mesi per bambini che riescono a stare seduti autonomamente

3. Tazza con cannuccia

In alcuni casi può essere utile dare al bambino una tazza con una cannuccia durante il periodo intermedio. Una tazza di questo tipo lo aiuta a sviluppare ulteriormente le capacità motorie orali.

Quando? A partire dai 9 mesi per bambini che gattonano

4. Tazza con bordo

L’obiettivo finale è quello di far bere il tuo bambino dal bordo di una tazza, proprio come un adulto. Ovviamente questo passaggio non è sempre esente da sbrodolamenti. Ecco perché le tazze con “bordo anti-rovesciamento” si rivelano particolarmente pratiche.

Quando? A partire dai 6 mesi per bambini che gattonano

Sei alla ricerca di una tazza adatta al tuo bambino? Che aspetti? Dai subito un’occhiata alla nostra ampia gamma. Domande? Non esitare a contattarci!